A2 EP12 Bellinzona

Attualità
Nel corso del 2023 i lavori si sono focalizzati sulla carreggiata nord-sud, sia attraverso la posa di nuovi ripari fonici e la manutezione di quelli esistenti, sia con il rifacimento della pavimentazione su una lunghezza complessiva di circa 6.2 km sulla A2 e su parte del raccordo tra la A2 e la A13. È inoltre avanzata la costruzione dei nuovi impianti di trattamento delle acque provenienti dalla piattoforma autostradale (SABA). Nel 2024 i lavori proseguiranno sulla carreggiata in direziono nord. Inizerà inoltre l'adeguamento dell'area di sosta mezzi pesanti "Bellinzona Sud" mediante la modifica della circolazione interna dell'area di sosta e la disposizione dei parcheggi per permettere l'inserimento del nuovo semisvincolo di Bellinzona.


Tempistica
2021-2025


Genere dell'opera
Progetto di risanamento comprendente l’intervento su diverse componenti stradali tra cui pavimentazione, barriere di sicurezza, recinzioni, sistema di raccolte acque, sistemi di trattamento delle acque di piattaforma, equipaggiamenti di servizio e di sicurezza, potenziamento delle infrastrutture elettromeccaniche.


Committente
Ufficio federale delle strade USTRA, Filiale Bellinzona


Scopo
Risanamento fonico del tratto autostradale. Risanare e conservare lo stato delle opere di genio civile sulla tratta datata di oltre quarant’anni, secondo le norme e le direttive attuali, garantendo loro una durata di vita ed un’efficienza funzionale dopo l’intervento per almeno 2 cicli di manutenzione, che possono essere paragonati a ca. 20 anni.


Contenuti del progetto
Nell’ambito dei lavori per il progetto di conservazione EP12 Bellinzona (tratto Bellinzona Sud– Bellinzona Nord) si prevedono i seguenti interventi principali:

- risanamento fonico del tratto mediante ripari fonici (nuovi e manutenzione di quelli esistenti) e asfalto fonoassorbente

- realizzazione delle opere anticipatorie per il semisvincolo di Bellinzona Centro (prolungamento di due sottopassi e allargamento della piattaforma stradale)

- sostituzione strati di usura

- risanamento del sistema di smaltimento delle acque e costruzione di un collettore di “gronda” posato a lato dell’autostrada, allo scopo di trasportare le acque raccolte al sistema trattamento più vicino

- sostituzione delle barriere di sicurezza per la messa a norma della tratta

- risanamento dei cordoli a bordo strada e posa di nuovi dove risulta necessario

- risanamento e adeguamento delle recinzioni di protezione

- potenziamento delle infrastrutture elettriche

- rinnovo e completamento della segnaletica a messaggio variabile relativa alla diramazione di Bellinzona Nord dove l’autostrada A2 si separa verso le destinazioni San Gottardo (A2) e San Bernardino (A13), allo scopo di migliorare la gestione dei flussi di traffico sull’intera tratta

- rifacimento completo della segnaletica orizzontale

- risanamento dei difetti locali nei manufatti principali

 

Gestione del traffico
Durante tutta la durata dei lavori la gestione del traffico sarà garantita in modo da ostacolare il meno
possibile l’utenza. Eventuali chiusure notturne eccezionali durante il cantiere fuori dagli orari di punta saranno puntualmente comunicate nel dettaglio.


Costi
Il costo totale dell’opera è preventivato a ca. 170 milioni di franchi
 

Kontakt

Bundesamt für Strassen ASTRA
Filiale di Bellinzona
Via Pellandini 2
6500 Bellinzona

Tel. 058 469 68 11
bellinzona(at)astra.admin.ch

Kontaktinformationen drucken

https://www.astra.admin.ch/content/astra/de/home/themen/nationalstrassen/baustellen/suedostschweiz/a2-ep12-bellinzona.html