A2 Corsia uscita preferenziale Airolo Passi CUPRA

English version

La corsia preferenziale Airolo/Passi "CUPRA" è aperta dall'uscita di Quinto (n.42) all'uscita di Airolo (n.41).
La CUPRA permette di accedere velocemente a Airolo e ai Passi del San Gottardo e della Novena rimanendo in autostrada e senza sostare in colonna.

 

APERTURA CUPRA 2024

  • da sabato 1° giugno a domenica 14 luglio 2024:
    tutti i venerdì, sabato e domenica dalle 09.00 alle 21.00
  • da venerdì 19 luglio a domenica 15 settembre 2024:
    tutti i giorni dalle 09.00 alle 21.00
  • da venerdì 20 settembre a domenica 27 ottobre 2024:
    tutti i venerdì, sabato e domenica dalle 09.00 alle 19.00

Attualità
Il progetto pubblicato è stato approvato a fine luglio 2023. È in corso l’elaborazione dei progetti di dettaglio. L'inizio dei lavori di realizzazione dell'aggiramento è programmato a partire dall'inizio del 2025. La messa in servizio della CUPRA definitiva è prevista nel mese di luglio 2026.
Nell’attesa, per sgravare provvisoriamente gli abitati di Ambrì, Piotta e Airolo dal traffico parassitario, USTRA propone dall'estate 2022 una versione provvisoria della corsia preferenziale per quanto possibile ottimizzata.

Tempi di costruzione
2025-2026

Genere dell'opera
Corsia preferenziale in autostrada che porta direttamente da Varenzo all’uscita autostradale di Airolo e alla strada del Passo del San Gottardo e della Novena con aggiramento dell’area di servizio di Stalvedro, per evitare incroci dei flussi di traffico da e per l’area di servizio.


Scopo
Gli obiettivi principali della CUPRA, per coloro che transitano in direzione nord sono:
- Diminuire i tempi di percorrenza della tratta Quinto-Airolo per i veicoli che optano per la strada del passo
- Ridurre drasticamente il travaso di traffico sulla strada cantonale in direzione sud-nord
- Facilitare l’accesso alla strada del passo, come alternativa alla galleria
- Aumentare la sicurezza in generale, ma soprattutto per la popolazione locale che utilizza la strada cantonale

Contenuti del progetto
Il progetto CUPRA prevede di convertire la corsia d’emergenza in corsia di scorrimento che verrà attivata solo in presenza di colonne. L’attivazione avverrà mediante una chiara segnaletica LED che indicherà agli utenti la possibilità di raggiungere Airolo in modo rapido e senza abbandonare l’autostrada. La lunghezza del progetto è di circa 7 km e si sviluppa sulla corsia d’emergenza esistente da poco dopo la galleria di Quinto fino all’uscita per Airolo. Per garantire la continuità della corsia CUPRA è necessario prevedere l’aggiramento dell’area di servizio di Stalvedro mediante una nuova bretella a senso unico, con modifiche ad alcuni manufatti e lo spostamento dell’accesso per i fornitori. La funzionalità dell’area di Stalvedro sarà mantenuta, come pure l’accesso dall’area di svago all’area golenale del fiume Ticino.

Gestione del traffico
La maggior parte delle opere del progetto CUPRA saranno eseguite a lato dell’asse autostradale. Queste nuove opere potranno pertanto essere costruite senza rilevanti disturbi la traffico. Di principio il cantiere occuperà unicamente la corsia di emergenza, in fasi longitudinali di circa 2-3 km. L’accesso all’area di servizio Stalvedro sarà sempre garantito, come pure l’utilizzo dei posteggi dei veicoli leggeri e pesanti. Particolare attenzione sarà posta durante i periodi estivi di forte traffico turistico, in modo da ridurre al massimo gli eventuali disagi all’utente dell’autostrada e dell’area di servizio.


Costi
I costi del progetto CUPRA pubblicato ammontano a ca. 8 Mio CHF, interamente a carico della Confederazione.
 

Contatto

Ufficio federale delle strade USTRA
Filiale di Bellinzona
Via Pellandini 2
CH-6500 Bellinzona

+41 58 469 68 11
bellinzona@astra.admin.ch

 

Stampa informazioni di contatto

https://www.astra.admin.ch/content/astra/it/home/temi/strade-nazionali/cantieri/sud-est-della-svizzera/video.html