Traffico pesante attraverso le Alpi

Continua a scendere il numero di autocarri e autoarticolati in transito attraverso le Alpi svizzere: nel 2019 sono stati rilevati 898 100 veicoli, 42 991 ovvero il 4,6 per cento in meno rispetto all’anno precedente, quando il calo era stato dell’1,4 per cento. Il traffico pesante transalpino ha raggiunto l’apice nel 2010 con 1 235 861 veicoli: da allora i numeri sono costantemente calati, fino a totalizzare una diminuzione cumulativa del 27 per cento nel 2019. Il 29,4 per cento di tutto il traffico merci transalpino (ferrovie incluse) si svolge su gomma. I valichi più utilizzati restano sempre il San Gottardo e il San Bernardino nei Grigioni. Sul San Gottardo lo scorso anno sono transitati 642 855 fra autocarri e autoarticolati, pari al 72 per cento dell’intero traffico stradale di mezzi pesanti attraverso le Alpi svizzere.

Le cifre si basano sulle stazioni di rilevamento USTRA e includono anche i veicoli non soggetti alla TTPCP, come autobus o camper di grandi dimensioni. I dati sul comparto merci provengono invece dagli impianti per il controllo della TTPCP dell’Ufficio federale dei trasporti (UFT).

alpenquerender_schwerverkehr_20_fr

Ulteriori informazioni

https://www.astra.admin.ch/content/astra/it/home/temi/traffico-pesante-e-trasporto-di-merci-pericolose/trasporto-internazionale-di-merci-attraverso-le-alpi.html