Mobility Pricing

Mobility Pricing

La mobilità in Svizzera è in crescita: entro il 2030 si prevede un aumento del trasporto su gomma e rotaia di circa il 25%, stando ai modelli di calcolo. 

Accanto agli interventi di potenziamento, di per sé costosi, vale quindi la pena analizzare le possibilità di sfruttare al meglio l’infrastruttura esistente, affrontando una delle grandi sfide del trasporto sia privato sia pubblico: la forte oscillazione della domanda, a seconda della fascia oraria, con treni affollati e strade intasate al mattino e alla sera, mentre nel resto della giornata spesso si viaggia più comodi.

Il Consiglio federale vuole consentire lo svolgimento di progetti pilota

Nella seduta del 3 febbraio 2021, il Consiglio federale ha deciso di porre in consultazione una legge volta a legittimare lo svolgimento di progetti pilota relativi al mobility pricing e consentirne il sovvenzionamento. A seconda dell’impostazione progettuale, la responsabilità spetterà a Cantoni e Comuni o a organizzazioni interessate. Diverse regioni hanno già comunicato l’intenzione di aderire all’iniziativa.


Risultati positivi dello studio d’impatto


Ulteriori informazioni

https://www.astra.admin.ch/content/astra/it/home/temi/mobility-pricing.html