Automobili

Procedura

I piccoli importatori che intendono importare e immatricolare in Svizzera un’automobile soggetta alle prescrizioni sulle emissioni di CO2 devono presentare all’USTRA la richiesta dell’attestazione necessaria ai fini dell’immatricolazione. In base alla documentazione depositata seguirà entro 5 giorni lavorativi con posta prioritaria un’eventuale fattura con specificazione del superamento della soglia CO2 da parte del veicolo interessato. A pagamento ricevuto saranno restituiti per posta i documenti originali e la vettura potrà essere immatricolata presso l’ufficio cantonale della circolazione stradale.

I piccoli importatori hanno la possibilità di cedere il proprio bilancio CO2 a un grande importatore in modo da poter usufruire di una sanzione ridotta o di un bonus per veicoli ecologici importati a titolo privato.

Calcolo della sanzione

Per sapere se si è soggetti a sanzione ed eventualmente conoscerne l’importo è disponibile un apposito strumento di calcolo.

Come ottenere l’attestazione

Il link sottostante vi porterà al formulario domanda di attestazione del certificato e a tutte le informazioni aggiuntive.

Disposizioni speciali per piccoli costruttori e costruttori di nicchia

I piccoli costruttori (meno di 10 000 immatricolazioni all’anno nell’Unione Europea) e i costruttori di nicchia (tra le 10 000 e le 300 000 nuove immatricolazioni all’anno) possono chiedere di fissare un obiettivo specifico all’interno dell’UE, ovvero un valore limite ad hoc, che deve essere approvato dalla Commissione Europea.

Ulteriori informazioni

Contatto

Emissioni CO2

Ufficio federale delle strade
settore Sicurezza veicoli e vigilanza
3003 Berna
Tel. +41 58 463 42 46

E-Mail

Orari di apertura

08:00 - 11:30
14:00 - 16:00

Stampare contatto

https://www.astra.admin.ch/content/astra/it/home/servizi/veicoli/co2-emission/personenwagen.html