La rete delle strade nazionali

La competenza per le infrastrutture stradali svizzere è ripartita fra Confederazione, Cantoni e Comuni. Sono dichiarati «strade nazionali» dall'Assemblea federale i principali collegamenti viari di rilevanza generale per il Paese: la costruzione, l’esercizio e la manutenzione di queste arterie sono di esclusiva pertinenza della Confederazione, tranne per quanto riguarda il completamento della stessa rete, che per motivi storici rimane un impegno condiviso con i Cantoni. Questi ultimi e i Comuni, invece, gestiscono il sistema viario locale ramificato nel territorio, provvedendo alle attività di costruzione, esercizio e manutenzione delle proprie infrastrutture.

A fine 2018 la rete delle strade nazionali si estendeva per una lunghezza complessiva di 1858,9 km, ampliata dal 1° gennaio 2020 a circa 2200 km con l’acquisizione di 19 strade cantonali.

Cifre e fatti

Ulteriori informazioni