Confermata anche nel 2020 la certificazione ISO 9001:2015 per l’USTRA

L’Ufficio federale delle strade (USTRA), omologato ISO 9001:2015, ha superato in data 20 marzo 2020 l’audit di rinnovo certificazione condotto dall’Associazione Svizzera per Sistemi di Qualità e di Management (SQS).

L’Associazione SQS svolge audit annuali di mantenimento e rinnovo della certificazione ISO 9001:2015. I processi collaudati, volti a garantire la qualità dei servizi e dei prodotti, costituiscono la base per una costante ottimizzazione delle attività dell’Ufficio.

La verifica ha interessato le operazioni di gestione strategica dei rischi, sistema di gestione, audit e controlli interni nelle seguenti unità: Direzione dell’Ufficio, Affari della Direzione e al suo interno Politica, economia e affari internazionali e Informatica, Infrastruttura stradale Ovest e Est, Reti stradali, Autorizzazioni speciali, filiale Thun, filale Zofingen, filiale Winterthur, Circolazione stradale, Esercizio, Servizi e Risorse umane. La SQS ha accertato l’ottemperanza a tutti i requisiti senza scostamenti rispetto alla norma in oggetto.

Il punto di vista esterno e l’esperienza degli auditor di altre realtà aziendali hanno fornito diversi spunti preziosi di buona prassi per un costante miglioramento del sistema gestionale.

Dal 1998 l’USTRA, nella sua forma attuale, è l’autorità svizzera competente in materia di infrastrutture viarie e traffico stradale privato, sotto la responsabilità del Dipartimento federale dell’ambiente, dei trasporti, dell’energia e delle comunicazioni (DATEC). L’impegno dell’Ufficio è volto a favorire una mobilità sostenibile, sicura e innovativa. L’obiettivo centrale è assicurare la funzionalità della rete delle strade nazionali e principali.

Ulteriori informazioni

https://www.astra.admin.ch/content/astra/it/home/l-ustra/organizzazione/qualitaet-nach-iso-9001-2008-bestaetigt--astra-besteht-aufrechte.html