Competenze

Le competenze relative all'infrastruttura stradale sono ripartite fra Confederazione, Cantoni e Comuni. I principali collegamenti viari di rilevanza generale per la Svizzera vengono dichiarati dall'Assemblea federale «strade nazionali»: costruzione, esercizio e manutenzione sono di competenza della Confederazione. Fa eccezione il completamento della rete delle strade nazionali, che per motivi storici resta un compito condiviso da Cantoni e Confederazione. Al livello che loro compete, Cantoni e Comuni si occupano dell'ulteriore ramificazione dell'infrastruttura viaria sul loro territorio: sono infatti responsabili per la costruzione, l'esercizio e la manutenzione delle proprie reti stradali.

Finanziamento (sintesi)

Il finanziamento dell'infrastruttura stradale non ha la stessa ripartizione chiaramente distribuita sui tre livelli dello Stato che caratterizza invece le competenze, poiché è in particolare la Confederazione a intervenire con contributi finanziari a favore di Cantoni e Comuni.

Nel settore dell'infrastruttura stradale la Confederazione dispone di due strumenti di finanziamento: «Finanziamento speciale per il traffico stradale» e «Fondo infrastrutturale». Imposte e tasse specifiche a destinazione vincolata per il traffico stradale (imposta sugli oli minerali e supplemento fiscale sugli oli minerali per i carburanti, tassa per l'utilizzazione delle strade nazionali / contrassegno autostradale) costituiscono le fonti di entrata per finanziare attività e investimenti necessari. Al completamento della rete delle strade nazionali, in sostanza ancora circa 80 km di tracciati, partecipano finanziariamente anche i Cantoni.

Il finanziamento delle infrastrutture stradali cantonali non ha un'organizzazione univoca. Analogamente alla Confederazione, diversi Cantoni dispongono di fondi ovvero finanziamenti speciali propri per l'infrastruttura stradale, alimentati da entrate a destinazione vincolata. Il finanziamento dell'infrastruttura stradale è coperto interamente o parzialmente dalle imposte cantonali sui veicoli a motore, dai contributi del Finanziamento speciale per il traffico stradale (Confederazione), dalle quote cantonali alla tassa sul traffico pesante commisurata alle prestazioni come pure dai bilanci generali dei Cantoni.

I Comuni finanziano la propria infrastruttura stradale prevalentemente dal bilancio generale e, in parte, con i contributi cantonali. La Confederazione eroga contributi dal Fondo infrastrutturale per il miglioramento delle infrastrutture di trasporto nelle città e negli agglomerati (programma d'agglomerato).

https://www.astra.admin.ch/content/astra/it/home/themen/strassenfinanzierung/zustaendigkeiten.html