Norme per la riduzione di CO2

Dal 1° luglio 2012 sono in vigore i regolamenti per la riduzione delle emissioni di CO2 per le automobili nuove. Dal 1° gennaio 2020, il valore obiettivo è di 95 grammi di CO2 per chilometro (g/km). Sempre a partire dal 1° gennaio 2020, anche i nuovi autofurgoni e i trattori a sella leggeri con un valore target di 147 g/km saranno soggetti a questi regolamenti.

Campo di applicazione

Secondo la legge sul CO2 tali norme valgono per tutte le automobili (classi M1 + M1G) e tutti gli autofurgoni e i trattori a sella leggeri (classi N1 + N1G) di nuova produzione che vengono immatricolati in Svizzera per la prima volta.

Eccezioni

Sono esclusi i veicoli immatricolati all’estero più di sei mesi prima della dichiarazione doganale in Svizzera. In questo caso non occorre alcun documento né attestazione CO2. Pertanto, dopo lo sdoganamento, il mezzo può essere immatricolato direttamente presso l’ufficio cantonale della circolazione stradale.

Ulteriori eccezioni:

Veicoli per uso speciale

Rientrano in questa categoria:

Piccoli importatori / Grandi importatori

Sono considerati piccoli importatori i soggetti privati o le imprese che nell’arco di un anno solare risultano importare e immatricolare meno di 50 nuove autovetture e/o meno di 6 nuovi autofurgoni e trattori a sella leggeri.

Sono considerati grandi importatori le imprese che nell’arco di un anno solare risultano
importare e immatricolare almeno 50 nuove autovetture e/o almeno 6 nuovi
autofurgoni e trattori a sella leggeri.

Tutte le informazioni a riguardo sono reperibili
sul sito dell’UFE. 

Ulteriori informazioni

https://www.astra.admin.ch/content/astra/it/home/fachleute/fahrzeuge/co2-emission.html