Produzione di rinnovabili sulle strade nazionali: l’USTRA indice bando di gara

Berna, 19.09.2022 - Lungo le strade nazionali sussiste un grande potenziale per la produzione di energia fotovoltaica da sfruttare con la massima sollecitudine. L’Ufficio federale delle strade (USTRA) avvia la procedura di gara per la messa a disposizione gratuita delle superfici: gli interessati potranno candidarsi dal 19 settembre 2022 al 24 febbraio 2023.

Il potenziale di produzione fotovoltaica sulle barriere antirumore lungo le strade nazionali viene stimato in 55 GWh all’anno. Per sfruttare ancor meglio la capacità produttiva virtuale, già parzialmente utilizzata per uso proprio dall’Ufficio federale delle strade, in particolare presso gallerie e centri di manutenzione e che sarà intensificata in futuro, saranno concesse in uso gratuito a terzi ulteriori superfici idonee, come barriere acustiche o aree di sosta.

Spetterà direttamente agli assegnatari curare progettazione, finanziamento, realizzazione, allacciamento, esercizio e manutenzione degli impianti fotovoltaici, oltre a dover commercializzare autonomamente l’energia prodotta, individuando cioè utilizzatori in loco oppure immettendo la corrente in rete.

Informazioni sul bando per impianti fotovoltaici su barriere antirumore e aree di sosta

La procedura di gara decorre dal 19 settembre 2022 e scade il 24 febbraio 2023. Oggetto del bando sono circa 350 barriere antirumore e 100 aree di sosta, raggruppate in 15 lotti. Gli interessati possono candidarsi e, una volta selezionati, saranno tenuti a progettare e realizzare l’impianto fotovoltaico sulla superficie assegnata entro una determinata scadenza. Un iter analogo è stato seguito nel 2018 per l’attribuzione di aree di sosta ai fini della realizzazione di stazioni di ricarica veloce.

La documentazione di gara e ulteriori informazioni, ivi incluso il tool di visualizzazione, sono disponibili su www.astra.admin.ch/pannelli-solari.

 

Infobox

Nella seduta del 17 agosto 2022 il Consiglio federale ha modificato l’ordinanza sulle strade nazionali (OSN) al fine di consentire la concessione a titolo gratuito di superfici per la produzione di energia solare lungo la rete autostradale. L’adeguamento normativo entra in vigore il 1° ottobre 2022. La nuova disposizione si applica anche ad altri impianti per la produzione di rinnovabili, come quelli eolici e geotermici, mentre il bando in oggetto è limitato al solo fotovoltaico.

La procedura di gara rientra nella Roadmap mobilità elettrica 2025. Poiché la Confederazione non acquista alcun bene o servizio, come già nel caso del bando per le stazioni di ricarica rapida nelle aree di sosta, non si tratta di un’aggiudicazione ai sensi del diritto sugli appalti pubblici.

 


Indirizzo cui rivolgere domande

Servizio stampa dell’USTRA; 058 464 14 91 oppure media@astra.admin.ch



Pubblicato da

Ufficio federale delle strade USTRA
http://www.astra.admin.ch

https://www.astra.admin.ch/content/astra/it/home/documentazione/comunicati-stampa/anzeige-meldungen.msg-id-90400.html