1,8 miliardi di franchi per le strade nazionali

Berna, 09.03.2017 - Approvato dal DATEC il programma dei lavori 2017, che prevede investimenti da parte della Confederazione per circa 1,8 miliardi di franchi nella rete delle strade nazionali: 400 milioni per la costruzione di nuovi tratti, 1,2 miliardi per interventi di sistemazione e manutenzione e 195 milioni per progetti di decongestionamento. I fondi sono stati stanziati dal Parlamento nella sessione invernale 2016.

Nuove opere:

Per ultimare la rete delle strade nazionali decretata dal Parlamento, lunga in totale 1892 chilometri, ne mancano ancora 55, che andranno a sommarsi ai 1837 attualmente in esercizio.

I lavori del 2017 si basano sul nono programma pluriennale per il completamento della rete, varato dal Consiglio federale il 23 marzo 2016, e consistono sostanzialmente nella prosecuzione dei progetti già avviati, tra cui:

  • A9 nell'Alto Vallese
  • Transgiurassiana (A16) nel Cantone di Berna
  • ramo est circonvallazione di Bienne (A5)

In tutto sono a disposizione 400 milioni di franchi, provenienti dal Fondo infrastrutturale. Le quote più consistenti sono assegnate ai seguenti Cantoni: Vallese (220 milioni), Berna (93), Giura (24), Svitto (15). 

Sistemazione e manutenzione

Il Parlamento ha stanziato 1,209 miliardi di franchi, attingendo al Finanziamento speciale per il traffico stradale (FSTS), per lavori di sistemazione e manutenzione delle strade nazionali in esercizio.

Quest’anno saranno avviati i lavori principali per i seguenti progetti importanti:

  • A1     SG         Rheineck – St. Margrethen
  • A2     BL          Schänzli
  • A6     BE          Thun Nord – Spiez
  • A9     VD          Vennes – Chexbres

Inoltre proseguiranno i lavori principali in corso su altri tronchi, tra cui:

  • A1     GE         Bernex – Ferney
  • A2     SO/BL    galleria di risanamento del Belchen
  • A2     TI           Airolo – Quinto
  • A2     TI           svincolo di Mendrisio
  • A4     SH          galleria del Galgenbuck
  • A5     NE          Colombier – Cornaux 
  • A9     VD          Vallorbe – Essert-Pittet
  • A13    GR         circonvallazione di Roveredo

Per informazioni dettagliate su tutti i maggiori progetti riguardanti la rete delle strade nazionali: www.autostradasvizzera.ch. 

Programma per l'eliminazione dei problemi di capacità

Nel 2017 sono disponibili complessivamente 195 milioni di franchi per progetti finalizzati a decongestionare la rete. I fondi saranno investiti in gran parte nell’ampliamento a sei corsie della circonvallazione nord di Zurigo (A1).

Fondo per le strade nazionali e il traffico d’agglomerato (FOSTRA) 

Le risorse destinate ai progetti di completamento e decongestionamento della rete provengono dal Fondo infrastrutturale. Poiché il FOSTRA, approvato dal popolo il 12 febbraio 2017, entrerà in vigore nel 2018, le opere di sistemazione, potenziamento e manutenzione continuano a essere finanziate mediante il FSTS.


Indirizzo cui rivolgere domande

Servizio stampa dell'Ufficio federale delle strade, 058 464 14 91



Pubblicato da

Ufficio federale delle strade USTRA
http://www.astra.admin.ch

https://www.astra.admin.ch/content/astra/it/home/documentazione/comunicati-stampa/anzeige-meldungen.msg-id-65939.html